L’elevata crisi delle commissioni sul gas di Ethereum non sarà risolta da EIP-1559: rapporto Coin Metrics

I blocchi costantemente pieni sono la ragione principale per cui i prezzi del gas hanno raggiunto i massimi storici.

Un rapporto del fornitore di analisi Coin Metrics ha approfondito il mondo delle commissioni di transazione Ethererum rilevando che sono ancora ai livelli più alti di sempre e che è improbabile che anche un aggiornamento di rete molto pubblicizzato possa alleviare il problema.

Secondo l‘ Ethereum Gas Report di Coin Metrics, le commissioni mediane su Ethereum sono state costantemente superiori a $ 10 per la maggior parte del 2021

Comparativamente, la commissione media di transazione Ethereum ha raggiunto solo $ 5,70 al culmine della corsa al rialzo 2017/2018.

Ha attribuito parte di questo aumento all’aumento dei prezzi degli ETH stessi, che renderà il gas più costoso. Dall’inizio del 2021, l’ETH è salito del 125% ai prezzi attuali nonostante una correzione del 19% dal suo massimo storico di $ 2.050. Tuttavia, nello stesso periodo, il prezzo medio del gas è aumentato del 532%.

Diversi tipi di transazioni richiedono diverse quantità di gas: un semplice trasferimento di token ERC-20 utilizza molto meno gas rispetto a un’operazione complessa di contratto intelligente per un market maker automatizzato, ad esempio. Tuttavia, ha osservato che piuttosto che la DeFi essere la causa principale delle elevate tariffe del gas, si tratta semplicemente di più transazioni in generale.

“Da gennaio 2020, la quantità di gas utilizzata per transazione ha registrato una tendenza al ribasso. Ciò dimostra che la maggiore complessità delle transazioni non è responsabile di commissioni di transazione elevate „

Le transazioni di Ethereum sono attualmente messe all’asta, con coloro che pagano più gas che danno la priorità ai miner e ottengono transazioni più veloci rispetto a quelli che hanno fissato un limite di gas inferiore.

Il rapporto ha rilevato che le attuali commissioni elevate sono dovute al fatto che i blocchi sono costantemente pieni, circa il 95%, e lo sono stati dalla metà del 2020 e dal boom della DeFi. Per marzo 2021, i blocchi di Ethereum sono stati pieni al 97% -98%, ha rilevato la ricerca.

Kommentare sind deaktiviert.